Le virtù per il 2011…

Una delle cose che si fa con l’anno nuovo è l’elenco dei buoni propositi.
“L’anno prossimo voglio essere più così o più cosà…”

Ognuno è attratto da una caratteristica (virtù) che sente più importante per sé.


Anni fa un gruppo di psicologi americani fece uno studio per capire se c’erano delle virtù universalmente riconosciute, che non fossero solo l’espressione del momento culturale e sociale, ma che fossero valori riconosciuti in molte culture e lungo l’intera storia dell’uomo.

Per fare questo si lessero Aristotele, Platone, Tommaso d’Aquino, Agostino, l’Antico Testamento, il Talmud, Confucio, Buddha, Lao-Tze, il Bushido (il codice dei samurai), il Corano, Benjamin Franklin e le Upanisad.

Scoprirono con grande sorpresa che per quasi tutte queste tradizioni, disseminate in un lasso di tempo di tremila anni e sull’intera faccia della terra erano ritenute fondamentali queste sei virtù:

. Saggezza e conoscenza

. Coraggio

. Amore e umanità

. Giustizia

. Temperanza

. Spiritualità e trascendenza

Io le trovo estremamente attuali anche nella nostra realtà quotidiana.

La SAGGEZZA e la CONOSCENZA ci danno la forza nell’apprendere e del saper fare tesoro di ciò che si impara.

Il CORAGGIO è quella virtù che ci consente di OSARE, di andare oltre quello che è comodo e sicuro, di giocarcela per ciò che per noi è importante.

AMORE E UMANITA’ ci consentono di guardare alle persone intorno a noi (e anche a noi stessi) con benevolenza, accettando e superando i nostri limiti, nutrendo il meglio che è in noi.

La GIUSTIZIA ci ricorda sempre di fermarci a verificare se quelli che rivendichiamo come nostri diritti non vanno a ledere i diritti degli altri.

La TEMPERANZA la vedo come la qualità di controllare i propri istinti, le proprie reazioni, il saper essere la persona che vogliamo e non quella che “ci viene istintivamente”.

La SPIRITUALITA’ e la TRASCENDENZA ritengo siano la virtù di saper apprezzare la bellezza e l’eccellenza, ciò che va oltre la nostra natura umana, credo che sia la capacità di proiettarsi verso un futuro che decidiamo essere meraviglioso.

Qualunque siano le virtù che decidi di coltivare nel tuo 2011 goditi il tuo percorso di crescita!