Lo sapevo!…

Prima di imparare ad andare in bici senza mani occorre imparare ad andare in bici

Banale vero?

Peccato che ogni tanto veda persone che provano a fare le cose più difficili senza avere la pazienza di allenarsi a fare quelle più facili.
Il risultato è spesso rovinoso e la cosa peggiore non sono i “lividi” rimediati, ma il fatto che poi queste persone usino quell’esperienza per dire: “Hai visto? Lo sapevo! Non si può pretendere di cambiare, ognuno è fatto a suo modo!”

…quanto ci piace dire “LO SAPEVO”…

Pare che poterci dire che “lo sapevamo”, che non ci sono sorprese per noi, che abbiamo tutto sotto controllo, ci dia più gusto che accorgerci che quello che sappiamo in realtà non ci piace, cioè che sappiamo che siamo degli imbecilli emotivi, che abbiamo degli schemi che ci fanno scappare, chiuderci, reagire male, e poi sentirci peggio… e allora serve:

  • consapevolezza (vederci per come siamo e ammetterlo serenamente)
  • prenderci la responsabilità di poter cambiare
  • fare la scelta che vediamo essere la migliore per noi in quel frangente
  • allenarci (e quando ci alleniamo serve la pazienza di chi vuole ottenere il risultato, non l’impazienza di chi si vuole dimostrare che non ci riuscirà mai…!)

Se vuoi approfondire, tutto questo percorso lo descrivo passo passo in aSpunti.