Eccitanti o calmanti?

Estratto della trasmissione su radio RCB “Pensa positivo e mettilo in pratica”

Puntata n.67 del 10 settembre 2014.

Una volta è stato fatto questo esperimento: ad un gruppo di persone è stato somministrato un eccitante, dicendo loro che era un calmante, mentre ad un altro gruppo è stato dato un calmante dicendo loro che era un eccitante.

Il risultato è stato che oltre metà delle persone di entrambi i gruppi hanno manifestato comportamenti in linea con ciò che credevano gli fosse stato dato, anche se erano sostanze di tipo opposto rispetto a quelle che avevano realmente assunto.

Cosa ci dice tutto questo? Che noi reagiamo in funzione di ciò che crediamo stia realmente succedendo.

Quindi come abbiamo detto ciò di cui siamo convinti è sostenuto da riferimenti, e questi sono continuamente rinforzati dalle osservazioni che facciamo della realtà. Abbiamo anche visto che queste osservazioni si orientano e vanno a sostenere la convinzione che preferiamo.

Probabilmente se l’esperimento fosse stato condotto da loschi figuri, invece che da medici il risultato sarebbe stato diverso…

Un momento: ma come sapevano le persone che quelli erano medici e seri ricercatori scientifici, dato che non li avevano mai visti prima? I riferimenti che venivano osservati da loro (linguaggio, atteggiamento professionale, abbigliamento, ecc.) faceva sì che venissero percepiti come medici e quindi (in base ad un’altra convinzione condivisa da larga parte della popolazione) esperti di salute, informati e sinceri rispetto all’effetto delle sostanze che venivano loro somministrate.

Ogni riferimento ci può portare a rinforzare una convinzione o il suo contrario, per questo è una buona idea, prima di decidere cosa osservare, decidere quale convinzione è meglio avere.

Se sto lavorando con una persona è meglio che osservi quello che mi piace di lei per convincermi che lavoreremo bene insieme o quello che non mi piace, finendo con rinforzare la convinzione che non possiamo lavorare bene insieme?

Pensa positivo… e mettilo in pratica!
…godendoti ogni passo del tuo viaggio di miglioramento personale!

Ciao! Alla prossima!

Ascolta la traccia audio