Qual è la convinzione più vera?

Qual è la convinzione più vera?

Estratto della trasmissione su radio RCB “Pensa positivo e mettilo in pratica”

Puntata n.68 del 11 settembre 2014.

In Inghilterra hanno fatto questa ricerca su 8000 dipendenti pubblici e hanno notato che il rischio cardiaco era statisticamente superiore nelle persone che si sentivano soggette a mobbing.

Il mobbing era quello percepito, il rischio cardiaco era reale.

Se il mio capo mi tratta male è perché ce l’ha con me o perché ha problemi lui? A seconda di quale convinzione scelgo il mio cuore starà meglio o peggio…

Non esistono convinzioni più vere di altre, esistono solo convinzioni che mi portano ad ottenere risultati di un tipo o di un altro.

Break-Free-limiting-beliefs

La crisi implica che le persone hanno meno soldi e quindi compreranno di meno quello che ho da offrirgli e quindi io soffrirò economicamente? O implica che le persone saranno più attente a come spendono i loro soldi e quindi se gli propongo soluzioni mirate alle loro esigenze compreranno di più da me?

Se decido che è vera la prima cosa posso farci se non prepararmi a giorni grami, se è vera la seconda allora posso mettermi subito a pensare a come migliorare il mio lavoro in funzione delle nuove esigenze dei clienti.

La mia salute dipende dalla fortuna di avere i giusti geni? O sono in grado di garantirmela con le mie scelte di tutti i giorni?

Se decido che è vera la prima il risultato sarà non fare nulla per la mia salute, tanto non serve, se decido che è vera la seconda il risultato sarà fare scelte quotidiane che mi portano verso un maggior benessere.

In una situazione il mio futuro dipende dal caso, nell’altra dipende da me. È vero? Non lo so, e sfido chiunque a dimostrarmelo, quello che è vero è che se sento che il mio futuro dipende da me vivo meglio da subito, e quello che è dimostrato è che chi vive felice ha anche migliori difese immunitarie…

Pensa positivo… e mettilo in pratica!
…godendoti ogni passo del tuo viaggio di miglioramento personale!

Ciao! Alla prossima!

Ascolta la traccia audio