Ricalco e guida

Estratto della trasmissione su radio RCB “Pensa positivo e mettilo in pratica”.

Puntata n.135 dell’1 Gennaio 2015.


Milton Erickson, ritenuto il più grande ipnoterapeuta del secolo scorso, diceva che l’arte della persuasione prevede di confermare qualcosa che le altre persone sanno già essere vera, per poi guidarle verso il prendere in considerazione, per poi accettare altre possibilità.

In sostanza due passaggi che la programmazione neuro linguistica ha classificato come:

  1. ricalco (confermare ciò che sai essere vero)
  2. guida (prendere in considerazione e accettare nuove possibilità).

Quindi la prima cosa da fare quando vogliamo creare un accordo con qualcuno è… sapere che accordo creare!

Eh sì, la strategia viene prima di tutto, prima di partire per un viaggio, con qualunque strumento decida di farlo, forse è meglio che decidiamo dove vogliamo arrivare!

Vuoi un sorriso? O un numero di telefono? Una firma su un contratto? Un invito a cena?

Fermati un momento e pensaci su, e pensa a cosa vuoi ottenere, poi puoi partire con l’ascolto, il ricalco e la guida! Non c’è niente di peggio di chi ti rispecchia per minuti e poi non comincia mai a guidare, semplicemente perché non ha la minima idea di cosa vuole che succeda.

La strategia è fondamentale, e nel fare questo, come ho dettagliato molto bene nel mio libro “Osa Sognare!”, prima di tutto serve avere il coraggio di dirci cosa vogliamo veramente che succeda.

Se vuoi che il cliente ti firmi un contratto, se vuoi che la ragazza di fronte e te ti dica di sì, se vuoi che il tuo capo ti dia l’aumento… devi avere il coraggio di chiederglielo!
Conquistare una ragazza con la pnl

E prima di tutto devi avere il coraggio di dichiarare il tuo obiettivo a te stesso, perché è solo da allora che potrai cominciare ad allenarti per riuscire ad ottenere quel risultato!

Quindi, qualunque sia il risultato che vuoi ottenere, chiediti anzitutto:
“Cosa voglio che succeda?”.
“Cosa voglio che mi dica?”.
E di conseguenza: “Cosa posso fare perché succeda?”.

La cosa potente è che quando te lo sei chiesto un po’ di volte, e hai avuto il coraggio di risponderti con le cose giuste, poi il tuo inconscio lavorerà per te, portandoti a chiedere quello che vuoi veramente.

A quel punto, e solo a quel punto, puoi partire verso il tuo interlocutore, creare rapport e guidare, perché saprai verso cosa stai guidando e avrai ottime probabilità di riuscire!

Non ci credi? Non ci devi credere, ci devi solo provare, metti in pratica e poi comunque vada mandami una email che ne parliamo a info@paolosvegli.it.

Pensa positivo… e mettilo in pratica!
Godendoti ogni passo del tuo viaggio di miglioramento personale!
Ciao! Al prossimo Martedì!


Ascolta la traccia audio della puntata qui sotto: