Come essere più funzionale nei rapporti con gli altri

Perché essere più funzionali

Falsi o maggiormente funzionali?

Questa cosa di andare a incontrare le persone nel loro mondo sta mandando fuori di testa un sacco di gente. Chi si diverte a farlo e vede che funziona, chi dice che non è spontaneo, chi dice che non è giusto…

Ma insomma, pensaci un po’, se incontri un bambino e ci vuoi parlare cosa fai?

Non mi pare che serva a niente usare il nostro solito vocabolario forbito e mantenere la schiena bella diritta come ci hanno insegnato al corso di ginnastica posturale!

Mi pare piuttosto che per parlare a un bimbo in modo efficace ci abbassiamo verso di lui e usiamo parole più semplici del solito.

Lo stesso vale se interagiamo con persone anziane, tendiamo ad avvicinarci e, a parlare con un volume più alto, se no a volte non è che non capiscono, non ti sentono proprio!

Stiamo perdendo la nostra personalità, siamo falsi, siamo costruiti?
Forse siamo semplicemente funzionali.

Quando andiamo a incontrare gli altri nel loro mondo non siamo falsi, siamo più funzionali. Condividi il Tweet

 

Il punto è che quando parliamo con alcune categorie abbiamo certe attenzioni, mentre con il resto del mondo ci riteniamo in diritto di comunicare come ci pare, salvo poi lamentarci di non ottenere i risultati desiderati…

Come essere funzionali ed efficaci nella comunicazione con gli altri

Ascolta attentamente il ritmo, la velocità, il volume, le parole usate dal tuo interlocutore e adattati a quelle se vuoi cominciare bene, ma guarda anche come tiene il corpo, che gesti fa, se sorride, che espressioni facciali ha… e poi regolati di conseguenza, senza obbligo di copiare pedissequamente, ma con tantissima attenzione al mondo dell’altro.

E se cominci a farci caso vedrai che è quello che succede nella quotidianità quando c’è sintonia.

A volte mi capita con amici e clienti di notare le nostre posture praticamente speculari, allora mi fermo e gli chiedo: “Mi stavi rispecchiando?”.

Il più delle volte la risposta è no, e quindi possiamo prendere nota entrambi di come sia assolutamente spontaneo e naturale assumere posizioni di rispecchiamento in momenti di sintonia!

Comincia ora, osserva chi c’è vicino a te e chiediti:

Come potrei rispecchiare il mio interlocutore per aumentare la nostra facilità di rapporti?


Attendo le tue considerazioni
!


Se il post ti è piaciuto fammelo sapere con un bel like, qui o sulla mia pagina Facebook! Grazie ?


Iscriviti al mio corso di potere personale e leadership!