Come puoi vivere il tuo sogno se ti supera il raccomandato?

Come fai a vivere il tuo sogno e ottenere quello che desideri se ti supera il raccomandato?

Allora, ho visto un video da poco, che è stato invece fatto diverse settimane fa, che era una video risposta al “Pensa ciò che vuoi e ottienilo”.

E intanto ringrazio pubblicamente Saverio di aver fatto questo video perché i temi che mette giù sono molto interessanti. E che riguardano proprio il fatto che:

“eh, pensa quello che ti pare, ma se trovi quello che ti frega, perché è raccomandato (ma io dico anche se non è raccomandato), perché è più bravo, perché ne ha di più, perché tu sei nato nel posto sbagliato, ecc., tu come fai a vivere il tuo sogno e ottenere quello che desideri se ti supera il raccomandato?”.

Tra parentesi, Saverio è un ragazzo di Taranto che fa video su You Tube da oltre mille giorni, dimostrando una costanza e una perseveranza veramente potenti. Invidiabile.

Ok Saverio, questo tema per me è centrale, è nel cuore. Io credo che dobbiamo ricordarci che la cosa più importante è “VIETATO CALPESTARE I SOGNI” ed è vietato che gli altri ci calpestino i sogni e quindi vietiamoci anche a noi stessi di calpestare i nostri sogni.

Perché se lasciamo che siano i fatti che succedono a spegnere gli entusiasmi per ciò che vogliamo veramente, probabilmente non siamo così convinti di poter ottenere, di poter realizzare, di poter vivere ogni giorno quel sogno.

Perché il sogno non è quando pianto la bandierina in cima alla montagna. Il sogno è tutti i giorni quando sento di fare un passo avvicinandomi alla montagna e, sinceramente, non so se arriverà qualcuno che invece ha preso la funivia e arriverà sul cucuzzolo a piantare la bandierina prima di me.

Quello che so è che quello che voglio vivere è il mio sogno passo dopo passo. E allora come Richard Branson, che è uno di quelli che se vuoi ce l’ha fatta, ma non è obbligatorio che finiscano tutte così le storie, credo che sia più importante che ognuno di noi abbia il suo sogno in mano e sappia che è il suo e lo viva un po’ tutti i giorni, piuttosto che essere sicuri di arrivare a piantare la bandierina di un risultato che magari non è neanche quello che vuoi veramente.

Quindi la consapevolezza che dipende solo da noi, nessuno ci può rubare il sogno. Qualcuno ci può fregare il posto, ma nessuno ci può rubare il sogno.

Quindi chiunque può commentare questa cosa, so che potrebbe accendere delle reazioni anche abbastanza forti… benvenuti tutti, fa parte della nostra crescita. Del nostro confrontarci. E… anche a te Saverio, com’è andata?
Cambiato qualcosa negli ultimi tempi? Mi farebbe piacere sentirti di nuovo.

E, se volete, fate come Saverio, usate i video per rispondere, così ci parliamo vis a vis, come dicono quelli che parlano bene.

Al prossimo video!