Come Comunicare

Come comunicare

Nessuna persona ha mai ottenuto grandi risultati da solo.

Il che implica la capacità di riuscire a coinvolgere altri, di trasmettere il proprio messaggio, di convincere e condividere.

Comunicare efficacemente in pubblico divertendosi

Quante volte, dopo due giorni di lavoro insieme, ho visto persone trasformarsi e riuscire a fare quello che pensavano essere semplicemente impossibile: parlare davanti a un pubblico (per giunta divertendosi e controllando la comunicazione).

Comunicazione efficace

Vuoi agevolare la comunicazione all’interno di un team di qualunque tipo?

Contattami ora per una
consulenza gratuita

Comunicare in pubblico

Vuoi riuscire a parlare facilmente affascinando il tuo pubblico?

Vai al prossimo
corso disponibile

Come comunicare: parlare in pubblico e comunicazione assertiva

Qual è la cosa più importante nel parlare in pubblico? Riuscire a fare passare il nostro messaggio, raggiungere il nostro obiettivo.
Troppo spesso le persone si accingono a parlare in pubblico senza aver determinato quale risultato vogliono ottenere: vogliamo che le persone provino delle emozioni specifiche? Che facciano delle azioni determinate? Come faremo a sapere se siamo stati efficaci se non abbiamo definito prima il risultato da ottenere?

Parlare in pubblico

Una volta deciso l’obiettivo per comunicare efficacemente dobbiamo saperci mettere in gioco, conoscendo le regole e capendo come comunicare per raggiungere il nostro obiettivo.
Se si tratta di parlare in pubblico non possiamo lasciare nulla al caso: dai colori e temperatura dell’ambiente, al nostro abbigliamento, gli strumenti audio e video, fino ai profumi della stanza avranno un’influenza importante sul risultato.
Comunicare in pubblico inoltre richiede la capacità di mandare una serie di messaggi che aumentino la percezione di credibilità del nostro messaggio e della nostra persona.

Gestione dello stato emotivo

Tutte queste tecniche, queste conoscenze non avranno efficacia se non saranno messe in atto con il giusto stato emotivo e mentale.
Infatti sia che si tratti di un messaggio destinato a una persona piuttosto che a dieci o a mille è fondamentale chiarire che la gestione dello stato emotivo viene prima delle tecniche di comunicazione.
Infatti diventare abili comunicatori prevede di conoscere le dinamiche della comunicazione, e riuscire ad utilizzarle al meglio sarà possibile tanto più quanto più saremo allineati con il nostro meglio.
Allinearsi, centrarsi, mettersi in condizione di connettersi con il nostro meglio sarà la garanzia di fluire facilmente verso il risultato desiderato, avendo come alleato e non come sabotatore il nostro inconscio.

I più grandi comunicatori del mondo prima di parlare in pubblico si “allineano” portando il proprio stato emotivo e mentale al meglio, utilizzando tutte le proprie risorse conscie e inconscie per fare sì che non solo si riesca a dire quello che si è pensato di dire, ma anche si possa integrare al meglio qualunque altra cosa imprevista e imprevedibile accada durante il nostro incontro.
Fare questo significa poi rendere la nostra comunicazione assertiva in modo naturale, mantenendola priva di aggressività, e dandole la forza dell’umile consapevolezza.

Una forza inarrestabile, fatta di serenità di sicurezza in sé e nei propri mezzi, della consapevolezza del proprio valore e del valore del proprio messaggio, che ci consente di affrontare obiezioni e difficoltà impreviste dando sempre il nostro meglio.

La comunicazione assertiva

Assertività (dal latino ad serere) significa «asserire» o anche affermare se stessi: è l’arte di esprimere in maniera chiara le proprie idee.
La comunicazione assertiva rappresenta il giusto equilibrio tra una comportamento passivo e un comportamento aggressivo. Quali sono gli elementi chiave dai quali non può prescindere? La capacità di ascolto e l’empatia, ovvero la capacità di assumere il punto di vista del tuo interlocutore.
La comunicazione assertiva presuppone una progettualità, un preciso percorso di azione atto al raggiungimento degli obiettivi preposti a monte dell’interazione.
Se riuscirai a porti in maniera assertiva, in pubblico come in privato, avrai sicuramente più opportunità e ne offrirai spontaneamente alle persone che ti circondano.
Tieni sempre presente il legame tra ciò che pensi e le azioni che ne possono scaturire, perché Potere = Opportunità.
Capire come comunicare più efficacemente ti consente di avere maggiori opportunità e quindi maggiori soddisfazioni!

Scopri i prossimi appuntamenti per il corso di public speaking base e public speaking avanzato!