Come vincere le resistenze emozionali

Come combatti le tue resistenze? Ti è mai capitato di esitare davanti ad una decisione importante?

Spesso ci perdiamo il bello che c’è perché non agiamo, in preda al pensiero che fare ciò che è necessario sia troppo difficile, se non impossibile… Sono le nostre stesse emozioni che creano una resistenza e ci fermano!

Ecco un esercizio che ti aiuterà a superare il blocco e ad agire per fare la differenza!

L’altro giorno ad un corso mi hanno chiesto: “Ma come faccio a superare le resistenze emozionali che mi impediscono di fare le cose?”

Allora, per prima cosa dimentichiamoci del “perché” ci blocchiamo e pensiamo a cosa vogliamo invece che succeda. Perché il primo ostacolo che abbiamo è proprio il fatto di metterci lì a voler capire come funziona il meccanismo, e finisce che quando l’hai capito bene bene bene… allora sai che c’è per un motivo per cui succede e te lo tieni.

Invece il nostro intento è proprio quello di superare questo freno emozionale e andare dritti a fare quello che vogliamo.

Bene, per fare questo c’è un allenamento mentale molto bello e molto semplice, ma non per questo facile. Nel senso che va fatto perché funzioni.
Ed è il seguente: immaginati di farlo. Ma immaginati di farlo veramente!
Quindi, se hai una resistenza a dire “Ah mi devo alzare e devo andare a dire a quello là di smettere di fare una cosa che mi dà fastidio”, se ti accorgi che per te riuscirci è davvero importante, la prima cosa che puoi fare per farla succedere è semplice.

Immaginati vividamente di alzarti e di andare fin là a dirglielo.

Guardati, da dentro, alzarti da dove ti trovi, percorrere il pezzo di strada che c’è fino a lì, guardati mentre sei di fronte alla persona e mentre gli dici esattamente quel che gli devi dire.
Magari senti anche il cuore che batte forte, perché è chiaro che vai da uno sconosciuto a dirgli una cosa che potrebbe anche prendere male, ma cominci già a mettere lì un’esperienza.

Un’esperienza sintetica per il nostro cervello vale tanto quanto un’esperienza reale, se è ben immaginata.

Dopo due o tre volte che fai questo esercizio, le prossime sarà come andare a fare una cosa che hai già fatto, e diventa tutto molto più semplice.
Attenzione però, ho detto semplice, non facile!

Quindi, se credi che sia troppo semplice per essere vero, FALLO! Scopri che non è facile e magari ti autorizzi a usarlo e a fare la differenza.

Tra l’altro, è proprio così che gli Imprenditori Next Generation progettano i passi che è più importante per loro riuscire a fare. Per esempio è proprio così che Walt Disney e suo fratello si allenavano ad andare a parlare coi direttori di banca, ma di questo parleremo un’altra volta.

Adesso pensa al TUO passaggio da fare nelle TUE resistenze emozionali, e buon divertimento!

E se vuoi sapere come fare tante altre cose, fermati a curiosare qui nel mio sito, e ispirati liberamente. E’ gratis!
Ciao ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *