Una buona colazione può cambiare la tua giornata!

Sei tipo da un caffè e poi via di corsa? O ti piace la colazione al bar con cappuccio e brioche?

Non esiste la colazione perfetta per tutti, ma puoi scegliere la colazione perfetta per te! Come? Guarda il video!

E mentre ti gusti quello che hai scelto per la tua colazione, continua a curiosare qui sul mio sito, troverai un sacco di altre cose utili!

Oggi parliamo della colazione!

“Ma a cosa serve la colazione?” dice il mio amico Gino che si beve il caffè e poi non mangia niente fino a sera.
Ecco se non sei Gino, a tutti gli altri serve la colazione.
Stiamo facendo insieme un percorso sul risveglio ottimale per metterti nel tuo meglio fin dal mattino quindi, se non hai ancora visto gli altri video, vai a vederli!

Parlando di colazione, ognuno ha la sua teoria, ogni giorno senti la teoria sulla colazione perfetta, quindi io non ti dirò la colazione perfetta!

Ti dirò semplicemente che è una buona idea far colazione. Che cosa mangiare a colazione? Intanto è importantissima l’acqua, l’abbiamo già visto: la colazione comincia un po’ prima di far colazione con dell’acqua.

Anche la stagione è importante!

La colazione dell’estate ha senso che sia abbastanza diversa da quella dell’inverno, per esempio d’estate una colazione con tanta frutta mi sembra un’ottima idea! Poi però magari la frutta ti gonfia… allora non la fare!

Sperimenta un po’ di colazioni diverse!

Magari dando la precedenza alla frutta piuttosto che al Buondì di quell’azienda che comincia per “M” e finisce per “otta”, che magari non è sano proprio come la frutta. Quindi, datti un po’ di chance per provare a vedere cosa ti fa star meglio.

Trova la tua colazione ideale!

Io ho passato tanti anni a mangiare due mele a colazione e poi dopo dei cereali, e stavo benissimo. Adesso la mia colazione non è tanto diversa, però ho avuto anche un momento nel quale la colazione quasi non dico che la saltavo, ma mangiavo un frutto e  poi praticamente nient’altro.

Adesso ho imparato a fare una roba buonissima che preparo la sera!

Se vai a vedere su instagram la trovi dato che ogni tanto la fotografo perché è una poesia, ed è una ciotolina che chiudo. La preparo la sera quando ho tempo: ci butto dentro i cereali, i semini, i pezzetti di frutta secca, l’uvetta, qualche scorzetta di limone… Nella ricetta originale c’erano anche i boccioli di rosa, non sto scherzando! Io non ce li ho i boccioli di rosa a casa quindi non ce li metto, ma volendo ci puoi mettere anche quelli. Latte di soia o d’avena o di quelle cose lì vegetali. Poi lo chiudi nel suo vasettino e lo lasci lì a fermentare la notte. La mattina mangi una roba deliziosa!

E’ un’dea che se ti va puoi sperimentare!

Sperimentala, perché potrebbe non andare bene per te, magari ti fa venire una faccia così o ti stordisce! Una buona regola per non stordirsi è non mangiare degli zuccheri raffinati. Una buona regola per non avere fame dopo cinque minuti e di nuovo non stordirsi, è non mangiare delle farine raffinate.

Una volta mangiavo un kilo di biscotti, ma non mi faceva benissimo.

Il pane quello bello bianco che talmente bianco che… non fa benissimo. Non lo dico solo io. Però l’idea è: prediligi l’integrale, il naturale, poco zucchero anche niente. E ti accorgi, noti (consapevolezza di nuovo), come stai!

Se non ci credi fai la prova!

Un giorno ti fai una tazzina di caffè con dentro tre cucchiaini di zucchero e non mangi niente fino a mezzogiorno, un altro giorno invece cominci con l’acqua, poi una mela e poi fai questa roba bellissima coi cereali. Sperimenta, prova, vedi cosa succede, datti l’opportunità di scoprire cosa ti fa star meglio.

Ma ricordati una cosa: ci sarà qualcosa che ti fa star meglio!

Non è uguale! Il modo nel quale ci alimentiamo non è uguale per tutti e non ha gli stessi effetti su tutti, gli stessi risultati!

Quindi chiacchieriamo, scrivimi cosa ne pensi! Se ti sembro impazzito scrivilo, sentiti libero di farlo, parliamo di questa cosa e godiamoci il percorso verso la miglior versione di noi stessi.

Buona colazione intanto e a presto! Ciao ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *